Mercoledì 20 dicembre ho avuto la possibilità di vivere una giornata comunitaria, condividendo momenti di studio, gioco, riflessione e preghiera, insieme ad altri 12 ragazzi del triennio. La mattinata è iniziata regolarmente: abbiamo lasciato in un’aula l’occorrente per passare la notte e abbiamo svolto le attività previste dall’orario scolastico. Successivamente, fino alle 16, alcuni si sono dedicati allo studio personale, mentre un mio compagno ed io abbiamo partecipato al corso di inglese per la certificazione FIRST. Abbiamo poi fatto merenda insieme, abbiamo aiutato i salesiani a preparare la palestra per la messa della scuola superiore del venerdì successivo, ci siamo sistemati nelle camere e tutti si sono dimostrati disponibili a mettersi in gioco fin da subito. Quindi, ci siamo ritrovati in palestra e, dopo aver allestito trampolini e materassi sotto un canestro, abbiamo iniziato una gara di “schiacciate acrobatiche”. A questo momento di svago è seguito quello formativo, che ha preceduto la preghiera del Vespro, dopo il quale abbiamo cenato in refettorio con i salesiani. La sera ci siamo invece sfidati in un’avvincente partita di calcetto per più di un’ora nella palestra nuova; per la cronaca, la partita si è conclusa in pareggio ed è stata decisa solo ai calci di rigore. Prima di andare a dormire, ci siamo ritrovati di nuovo in chiesetta per la “buona notte”, il momento di preghiera e di riflessione con il quale don Bosco terminava ogni giornata con i suoi ragazzi a Valdocco. La mattina seguente ci siamo svegliati (non proprio tutti!) alle 6 perché alle 7 era prevista la messa in chiesetta. Fatta la colazione e riordinate le nostre cose, è cominciata la normale attività scolastica. È stata una bella esperienza, perché mi ha permesso di vivere a tempo pieno nella scuola che frequento da più di 7 anni (e che sta diventando come una seconda casa) in un modo più personale e approfondito, in un clima di serenità, cordialità e divertimento. La rifarò sicuramente; anzi, consiglio a tutti di provarla!

Luca

Shares
Share This